Data Protection Officer – Regolamento europeo 679/2016

Programma del Corso

Introduzione alla Normativa Privacy, Sintesi del Codice Privacy (D.lgs. 196/2003), Il Regolamento Europeo 679/2016, Le linee guida del Garante della Privacy, I Tipi di Dati e relativi Trattamenti, Le figure coinvolte nella Gestione Privacy, I Diritti dell’Interessato, I Doveri del Titolare, del Responsabile e degli Incaricati, L’ Informativa e il Consenso, I Rischi del Trattamento informatico e cartaceo, Le Nomine e Lettere di Incarico, La Nuova Privacy nello Studio Professionale, Le Misure adeguate di Sicurezza nel trattamento Informatico, Le Misure adeguate di Sicurezza nel trattamento Cartaceo, Gli adempimenti periodici, Il Registro del trattamento dei dati, La figura del Data Protection Officer (DPO), I compiti del DPO, Vigilanza del DPO sull’osservanza del Regolamento, Il ruolo del DPO nella valutazione di impatto sulla protezione dei dati, DPO: Cooperazione con l’Autorità di controllo e funzione di punto di contatto, Approccio del DPO basato sul rischio, Il ruolo del DPO nella tenuta del Registro delle attività del trattamento, Capacità comunicative, di analisi e di autogestione del DPO, Sviluppo dei piani di risk management per identificare le necessarie azioni preventive., Privacy e marketing, Sistema sanzionatorio e rapporti con l’Authority, Trasferimenti di dati personali verso paesi terzi, Le Sanzioni Amministrative e Penali, Come redigere il contratto del DPO.

FORMARE I FORMATORI 40 ORE

 Il percorso formativo è rivolto a tutti i formatori che vogliono certificare la propria figura professionale nel mondo della sicurezza, e che hanno iniziato in quest’ottica, il precedente percorso formativo sulla comunicazione (modulo 1-2-3 “formare i formatori”, sotto la conduzione della stessa direzione didattica e organizzativa).

I destinatari sono dunque coloro che avendo acquisito le nozioni basilari della relazione/comunicazione nei moduli precedenti,  vogliono ottimizzare le proprie capacità professionali nella gestione dell’aula.

La Metodologia

La metodologia impiegata ha il fine di creare un cambiamento reale e duraturo nella direzione desiderata, unico vero risultato della formazione stessa.

Per questo proponiamo:

1)       L’ESPERIENZA: come punto di partenza per ottenere reazioni ed emozioni.

Imparare su se stessi attraverso giochi e prove di gruppo.

2)       LA PRESA DI COSCIENZA: dopo aver sperimentato dal vivo in prima persona, si è pronti a condividere le esperienze; si scopre così cosa accade al gruppo e al singolo individuo.

3)       LA DEDUZIONE: se ho fatto, se ho osato, posso replicarlo? E dove? Quando ? Con chi?

4)       L’APPLICAZIONE: è il risultato finale. Si conoscono gli altri e si sa su quali loro caratteristiche poter contare. Si aumenterà così l’interazione avendo anche maggior rispetto dei valori che si riconoscono come diversi.

Tale metodologia, da noi ampiamente sperimentata, permette infatti di:

facilitare l’apprendimento,

rafforzare l’interiorizzazione dei concetti trattati,

creare e stimolare un significativo coinvolgimento delle persone, base imprescindibile dell’apprendimento.

 Il corso prevede la consegna di Cdrom contenente le slide proiettate, i test e le esercitazioni utilizzate nei tre moduli  e contribuirà ad un migliore orientamento ed approfondimento delle tematiche trattate.

La frequenza è obbligatoria.

Ogni partecipante deve firmare il registro di presenza al corso all’inizio della lezione. Per il conseguimento dell’attestato  sarà necessaria una  presenza pari al 90% del monte ore del corso.

La partecipazione ai 3 moduli è di tipo sequenziale. Si accederà al modulo successivo solo previa frequenza al modulo precedente il quale offrirà la possibilità di ricevere una qualificazione di crediti formativi.

Il percorso formativo si articola in 3 moduli (1-2-3) da 2 giornate formative, per un totale di 40 ore formative.

I primi due moduli prevedono un totale di 12 ore formative a modulo; il terzo sarà residenziale per un totale di 16 ore formative.

Formazione per il responsabile della sicurezza (RSPP)

Formazione dei lavoratori: iniziale e periodica

Formazione Manageriale

PERCORSI DI CARRIERA E SVILUPPO AZIENDALE

Lo sviluppo e la crescita dei propri collaboratori permette all’azienda di innovarsi e aumentare i propri fatturati, per questo è di fondamentale importanza strutturare e pianificare singoli percorsi di sviluppo di competenze e conoscenze, per singola mansione.

8 Ore Formative

LA SELEZIONE E LA VALUTAZIONE DEL PERSONALE

Il successo di un’azienda è fatto dai suoi collaboratori, per questo inserire le persone adatte nei singoli ruoli è così importante. Il percorso

offre conoscenze specifiche sui processi di selezione, e sulle tecniche di conduzione del colloquio di selezione e valutazione delle competenze.

16 Ore Formative

LA COMUNICAZIONE NON VERBALE, IL LINGUAGGIO DEL CORPO

Leggere, osservare ed empatizzare con gli altri è possibile a partire dalla nostra comunicazione non verbale.

Il corso si propone di fornire strumenti e riflessioni personali sulla nostra comunicazione non verbale, per essere poi in grado di relazionarsi efficacemente con gli altri e migliorare la qualità delle relazioni personali.

12 Ore Formative

Attività lavorative in ambienti sospetti di inquinamento o confinati

Il corso “” della durata di 8 ore è erogato in azienda.

Il corso è rivolto a lavoratori, preposti ed a tutti coloro che operano in qualsiasi tipologia di spazio confinato (serbatoi, silos, recipienti adibiti a reattori, sistemi di drenaggio chiusi, reti fognarie, vasche, depuratori, ambienti con ventilazione insufficiente o assente).

Il corso è utile per approfondire i contenuti del D.P.R. n. 177/11 per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi destinati ad operare nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati. Il D.P.R. 177/2011 impone che qualsiasi attività lavorativa in ambienti sospetti di inquinamento o confinati sia svolta unicamente da imprese o lavoratori autonomi qualificati, in particolare in possesso di precisi requisiti, fra cui l’avvenuta effettuazione di attività di informazione, formazione e addestramento di tutto il personale, specificamente mirato alla conoscenza dei fattori di rischio propri di tali attività; Il mancato rispetto dei requisiti previsti dal DPR 177/2011 determina il venir meno della qualificazione necessaria per operare, direttamente o indirettamente, nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati.

Il corso prevede che l’allievo partecipi ad una lezione frontale della durata di otto ore tenuta da un docente esperto nell’ambito Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro.

PROGRAMMA

MODULO GIURIDICO (2 ore)

· Normativa generale (D. Lgs. 81/08 e s.m.i., norme tecniche e linee guida);

· Normativa specifica: DPR n. 177 del 14 Settembre 2011;

· Applicazione in caso di appalti (art. 26 e Titolo IV del D. Lgs. 81/08 e s.m.i., cantieri temporanei e mobili).

MODULO TECNICO (3 ore)

· Pericoli per la salute e la sicurezza legati allo spazio confinato;

· Valutazione dei rischi legati all’esposizione dei lavoratori, con l’individuazione delle misure di prevenzione e protezione da adottare;

· Strumenti e metodi per individuare la presenza di sostanze pericolose;

· Mezzi di protezione individuale (DPI) da utilizzare durante le attività in ambienti confinati.

MODULO GESTIONALE (3 ore)

· Documentazione da predisporre per lavori da eseguirsi in ambienti confinati;

· Procedure e misure di sicurezza da attuare prima di accedere e durante il lavoro all’interno di un ambiente confinato e/o ambiente sospetto di inquinamento;

· Dispositivi di protezione collettivi: sistemi di rilevazione elettronici centralizzati e individuali per l’intercettazione di sostanze chimiche negli ambienti confinati

· Analisi di alcuni incidenti ed infortuni legati agli spazi confinati

COUNSELLING E COACHING

Counseling e Coaching: due tecniche complementari di gestione del cliente e del collaboratore. Il

corso fornirà conoscenze su entrambe le tecniche al fine di metterle in atto nel corretto campo di applicazione.

12 Ore Formative

GESTIONE E ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

Il percorso formativo ha l’obiettivo di fornire conoscenze, strumenti e procedure di gestione aziendale, al fine di incrementare la qualità e il benessere lavorativo, la produttività e la soddisfazione del gruppo azienda.

12 Ore Formative

MOTIVAZIONE E TEAM WORKING

Il corso si propone di rilevare le motivazioni personali e del gruppo al fine di creare e dare avvio ad un vero processo di relazioni del e nel gruppo, permettendo così ai singoli di apprezzare e valorizzare la forza del gruppo di lavoro e la sua importanza.

Il corso è propedeutico al team develpoment.

16 Ore Formative

LA GRAFOLOGIA E LA CONOSCENZA DI SE’

La grafologia e la scrittura come strumento di conoscenza e sviluppo di sé. Il percorso

si propone di fornire consapevolezza al singolo, da condividere nel gruppo di formazione, al fine di avere una visione auto ed etero

valutativa di sé e del proprio modo di essere.

8 Ore Formative

PUBLIC SPEAKING

Parlare di fronte a piccoli e grandi gruppi, gestire efficacemente la comunicazione in presentazioni ufficiali

(riunioni, presentazioni progetti…), parlare in pubblico: il corso si propone di fornire tecniche e strumenti di conduzione della comunicazione in gruppo.

12 Ore formative

AUTOSTIMA E SVILUPPO DEL SE’

Come percepire il proprio valore e le proprie qualità, competenze… come fare di ciò che siamo quello che desideriamo.

Il corso si propone di fornire strumenti di lettura di sé per migliorare il proprio bagaglio personale e professionale, al fine di essere maggiormente motivati e soddisfatti.

16 Ore Formative